domenica 26 settembre 2010

puzzle (2) – domenica e piccolissime cose

casa 26 09 2010 005

casa 26 09 2010 006

casa 26 09 2010 008

casa 26 09 2010 009

casa 26 09 2010 010

casa 26 09 2010 013

casa 26 09 2010 016

casa 26 09 2010 017

C’era sole, qui, oggi. Un bel sole tondo, sazio di cielo terso e vento leggero. Cose di candore autunnale, fiori, un disco che finisce per piacerti molto, amiche che si comprendono davvero, lasagne e lampade. Il tea al limone e cannella è stato la ciliegina sulla torta. Lasciare qualche riga bianca sul quaderno della colla un segno di civiltà emotiva. Civiltà emotiva: c’è da rifletterci. Civiltà del sentire. Lasciare un poco di spazio ai sentimenti che devono ancora farsi; a quelli che sono ed essendo meritano storia, nuovi racconti ancora da scrivere; a quelli che non saranno mai ma racconteremo lo stesso. Qualche riga bianca. Lasciarla al tempo. Senza che ti si rompano le costole di furia. Senza che ti si spacchino le mani di niente. Poi ci sono le parole che non verranno mai scritte, ma questa è tutta un’altra storia.

2 commenti:

  1. adoro i tuoi colori, pulcina.
    e mai avere paura di qualche riga bianca, ché i tuoi intenti e la trasparenza degli occhi dicono tanto e non hanno bisogno di spiegare la loro (buonissima)fede.
    buona notte pulcinessa, sono sette ore che tento di mandarti una fotina sulla bacheca di fb... nulla. ripiegherò alla mail!
    bacetto forte

    RispondiElimina
  2. http://www.youtube.com/watch?v=zEt7j0XDglk
    :)

    un bacio, tesorA.

    RispondiElimina