mercoledì 29 dicembre 2010

martedì 28 dicembre 2010

27 dicembre 2010 - December Views

 

  dicembre 27 rob

Technorati Tag:

In differita ma per caso

 

E' la una e venti di notte del ventotto dicembre. Mattina prestissimo, per capirci. Carico una foto su Flickr. L'ho scattata alle undici e cinquanta p.m. sul ponte della Ghisolfa. Dovevo scattare prima della mezza e mi ci sono impegnata. Insomma, la carico e il mega contenitore virtuale delle nostre manie visive mi guarda e sentenzia uno "scattata tredici minuti fa" che mi fa rabbrividire. Non è vero! Non è vero, cacchio! (cacchio è molto end of the world, già). Cerco in tutti i modi di fargli capire che era ancora il ventisette dicembre quando quella fotina misera ha visto la luce, ma niente. Non ce la fa. Mi arrabbio nera, mi dico che non è giusto, che lui mica c'era. Ma dai, smettiamola, vuoi saperne più di me? Infine m'arrendo e vado a letto frastornata. Controllo gli orologi. Mi sfiora il dubbio di vivere in differita. Faccio sogni strani. Dopo il caffè, stamane, mi ci rimetto. Deve esserci una spiegazione. E la spiegazione arriva. La macchinetta fotografica da borsa, quella misera ma fedele, è avanti di un'ora e mezza nel computo del tempo. Tutto torna. Quel disgraziato del gatto l'ha fatta cadere, ieri. Dev'essere che la botta le ha scontornato i parametri. Se me la pisciava cosa sarebbe successo? Mi ritrovavo nel duemiladodici senza saperlo? Brutta roba la tecnologia. Brutta roba il ciclo. Che a modo suo c'entra sempre. L'ormone, a ben guardare, è sempre concausa di qualchecosa. Ecco. Facile facile che il gatto m'ha schiantato la macchinetta giù dal tavolino perché sentiva le vibrazioni indigeste delle mie ovaie. Mi faccio del riso in bianco, adesso. Sai mai che a mangiar saporito poi entrano in corto circuito i miei di parametri. Bah.

dicembre 27 008

26 dicembre 2010 - December Views

 

 

 

Technorati Tag:

domenica 26 dicembre 2010

25 dicembre 2010 - December Views

 

 

 

Technorati Tag:

sabato 25 dicembre 2010

24 dicembre 2010 - December Views

 

   

Technorati Tag:

venerdì 24 dicembre 2010

23 dicembre 2010 - December Views

 

Technorati Tag:

giovedì 23 dicembre 2010

22 dicembre 2010 - December Views

 

   

Technorati Tag:

mercoledì 22 dicembre 2010

21 dicembre 2010 - December Views

 

Technorati Tag:

martedì 21 dicembre 2010

20 dicembre 2010 - December Views

 

Al di là di te ti cerco.

Non nel tuo specchio

e nella tua scrittura,

nella tua anima nemmeno.

Di là, più oltre

(Pedro Salinas)

foto ilaria

  dicembre 20 rob

Technorati Tag:

lunedì 20 dicembre 2010

19 dicembre 2010 - December Views

 

Attingo da me

pensieri tranquilli

in un secchio d'acqua fresca

Fa specchio alla luna

tremola in micro-onde

davvero trasparenti

dal pozzo alla luce

come dalle vene al cuore

osmosi, fluido, vita

rischiara ogni bruciore

nutre un muschio tenero

disseta l'erba nuova.

E scopro occhi di giada

sorriso di ambra rossa

respiro d'oro lieve.

Domani, fortuna.

(Giovanna Astori)

 

 

links:

Zelda

Caju

Ilaria

December Views

December Views on flickr

Technorati Tag:

18 dicembre 2010 - December Views

 

 

links:

Zelda

Caju

Ilaria

December Views

December Views on flickr

Technorati Tag:

domenica 19 dicembre 2010

Felice di niente

 

1. Chi tace non dice niente. Non è vero che acconsente. Tace e basta.

2. Sono così felice, felice di niente, che avevo voglia di scriverlo.

3.  Il privilegio dell'attimo è l'assenza d'aspettativa. L'aspettativa lo vestirebbe a casaccio, di stracci fuori misura. Meglio assaporarlo nudo. Meglio si vesta di quello che gli pare.dicembre 17 030

4. Ho comprato un temperamatite che è una coccinella. Cose di fortuna. Due euro buttati al macero delle sensazioni piccole, quelle cui ti attacchi perché il rosso è rosso, c'è poco da fare.

5. Voglio l'abbraccio di mia madre Voglio le corse col mio cane Voglio un'ora d'aria e voglio anche un caffè (La Risposta, VM)

6.  Zelda avrebbe sfoderato Mrs Canon e avrebbe scattato. Senza ombra di dubbio. L'ho fatto io. Come fossi lei.  dicembre 18 003

7. Per Sonia. Senza se e senza ma. Dopo aver ascoltato. Dopo il decantare del nulla. Attraverso il tempo e le sue curve distratte.dicembre 14 008

8. Simone, Daniele, Jasmine, Stefania, Rita, Alessia, Giovanni, Andrea. Non solo nomi. Non accidenti. Bensì mani, calore, polaroid di destino, i fotogrammi necessari del film che abito.

Che sia una notte buona. Di qualsiasi cosa dovesse trattarsi.

dicembre 11 014

sabato 18 dicembre 2010

17 dicembre 2010 - December Views

 

foto zelda

foto ilaria foto sara

rob 17 dicembre

Technorati Tag: