mercoledì 1 dicembre 2010

puzzle (9) - rughe di neve

 

Il genio purtroppo non parla | per bocca sua. | Il genio lascia qualche traccia di zampetta | come la lepre sulla neve.

( Eugenio Montale )

Respiro. Il bianco, il silenzio, l'ovattata assenza. Respiro tiglio, cannella, domani, qualcosa di blu, del fumo, la velocità, certa presenza. Respiro adesso, l'occasione del sonno, la schiena rotta, una canzone perenne, un certo odore di casa. Respiro. E mi pare di non cadere affatto. Respiro la stanza vuota, colma di righe, di senno, di fanciulle, quelle che lascio danzare al suono dei miei nomi. Sfoglio quanto verrà da scrivere. Sfoglio i segni sulle mani, uno ad uno. Respiro, sfoglio, sorrido. E me ne vado a riposare.

dicembre 01 002

dicembre 01 007

dicembre 01 010

dicembre 01 019

dicembre 01 022

dicembre 01 015

dicembre 01 020

 

Nessun commento:

Posta un commento