domenica 6 maggio 2012

le bolle di vetro

 

2012-05-06-22-14-37

Ho il cuore rotto in due e nessuna voglia di metterci l'Attak. Resto qui e li ascolto, questi due pezzi di muscolo che respirano Vita. Fra le pieghe, da una parte e dall'altra, lo sguardo fanciullo di E., madre di gesti, di bene e di malinconia. Oggi ho alzato gli occhi al cielo più volte. Non uno stralcio identico all'altro. Le nuvole sanno come si fa a fingere la poesia. Loro lo sanno. Lo sanno anche certe voci, che ti insinuano fra i pori e canticchiano, come ci fosse sempre qualcosa per cui vale la pena cantare. Lo sanno anche certi sconosciuti, che ti accarezzano le spalle come fosse la cosa più naturale da fare mentre maggio pare ottobre eppure è primavera. La grandine ferma ai bordi della strada è solo un petardo del disordine con cui tocca avere a che fare. Un petardo. Poi ci sono i fuochi d'artificio, ma sono storie altre.
Le bolle di vetro somigliano alla fantasia. Ci giochi e se non è neve è polvere di stelle o un desiderio o un comodino da cui volano via pagine e inchiostri.
Buonanotte. Qui si gioca ai puzzle delle cose perdute, di quelle ritrovate, delle cose piccole che spezzano in due il cuore e poi lo rendono forte, più forte di prima. A bientot e guardatevi la luna. Ne vale sempre la pena. Oggi di più.

Post Scriptum:
 on the wall 30 aprile 2012 Vomero

La sera era lenta, docile come un bambino nel momento esatto in cui sogna il sonno. Ricordo esattamente la luce e il profumo delle sette appena passate (gelsomino, lo si poteva giurare), come si sono mischiati ai passi e alla leggerezza dei tuttavia. Doveva essere lunedì. È stato un pub con il giardino. Poi la fame venuta a tradimento. Poi una sete che non passa. Non passa. Non ha nessun bisogno di passare.
(Napoli, 30 aprile 2012)

7 commenti:

  1. Certa sete. Si. Non Deve passare.
    Di Emozioni. Quelle piccole ma che restituiscono. Anche solo un battito in più. Ma è pur sempre un Battito. Ciao pulcebella :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Viv *-* Battiti e un bacio per te.

      Elimina
  2. io ogni tanto mi affaccio e vengo a leggere, perchè scrivi cose molto belle .... ciao :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le sbirciatine sono come sorsi di gazzosa. I vostri passaggi da qui la cedrata Tassoni della gioia :)

      Elimina
  3. Hai ragione, vale sempre la pena guardare la luna.

    (e anche io adoro Aimee Bender)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono notti di luna che ti si spezza a tradimento sulla schiena...

      Elimina