domenica 20 febbraio 2011

perché San Remo è San Remo (5)

 

sarai anche santo, caro Remo, ma i miracoli non li sai fare. Al Bano in finale. ancora una volta. dopo essere stato ripescato. no, Remo, tu non sei santo affatto. paziente, questo lo sei. e cecato. un tantino sordo, per forza di cose. ma santo no. santo per niente. e circondato da bischeri, diciamocelo. la sala stampa non ha brillato in genio sperperando il bonus per un nome in podio. in ogni caso, io vado a nanna. per Vecchioni sono contenta. magari ce la si fa. però anche qui, come nella vita, tocca votare contro: piuttosto che Bano che vincano i Modà con Emma. E così sia. 'notte

p.s. la marchetta Ranieri ha rimesso in bolla gli equilibri. servono scope buone a spazzar via la segatura. senza saggina la segatura balla e torna esattamente dove stava prima.

Nessun commento:

Posta un commento